MOVIMENTARE E TRASFERIRE DENARO ALL’ESTERO

Trasferire denaro all’internazionale è spesso frustrante, lento e sopratutto costoso. Ci complichiamo la vita quando potrebbe essere molto più semplice ed economico.
In che modo?

BONIFICO BANCARIO INDIRETTO

Le grandi banche internazionali, generalmente, permettono ai propri clienti di trasferire denaro da un conto all’altro – all’interno dello stesso gruppo – gratuitamente o ad un prezzo ridotto. Le migliori sono decisamente Citibank e HSBC: se poi sei possessore di un conto Citigold o HSBC Premier i vantaggi sono molteplici.

La strategia è semplice: mettiamo che per un motivo o per un altro vogliate aprire un conto bancario in un dato paese: essendo clienti HSBC, avrete la possibilità di aprire anche un conto bancario con loro in quel dato paese e quando sarà il momento di effettuare un trasferimento, lo farete prima tra i due conti HSBC e poi verso il conto di destinazione.

Se non hai capito, applichiamo questa equazione ad un esempio concreto: diciamo che sono cliente di HSBC a Singapore e sono attualmente a Taiwan per aprire un conto con una banca locale. Approfitto ed apro anche un altro conto con HSBC Taiwan. A questo punto, per trasferire del denaro sul nuovo conto il percorso è il seguente:

  1. Dal mio conto principale a Singapore bonifico HSBC Singapore.
  2. Da lì faccio un bonifico interno tra HSBC Singapore ed HSBC Taiwan, che sarà istantaneo.
  3. Da HSBC Taiwan bonifico il conto locale appena aperto.

Il costo dell’operazione se non è 0 poco ci manca, perché ho fatto due bonifici nazionali che di solito costano $1.00 o giù di lì, ed un bonifico internazionale gratuito tra due filiali HSBC. Se invece avessi fatto il bonifico diretto, a parte il classico 1‰ ci sarebbero state commissioni fisse e nascoste da entrambe le parti.

TRASFERIMENTO ONLINE

Se dovete muovere piccole somme, diciamo meno di 10.000€/$/£, l’opzione migliore potrebbe essere TransferWise. Sono veloci, affidabili e trasparenti nelle tariffe, che tra l’altro sono parecchio competitive. C’è un’ampia scelta di metodi per eseguire il trasferimento, tra i quali carta di credito/debito e bonifico verso una loro filiale locale. Applicano quasi lo stesso principio descritto sopra e questo permette ai pagamenti di essere molto veloci.

Un altro ottimo servizio, sopratutto per micro trasferimenti, è WorldRemit. Se né questo e né TransferWise sono disponibili nel vostro paese (dando per scontato che siate ormai nomadi digitali), ci si può sempre affidare a Western Union come ultima spiaggia.

BITCOIN

Ormai conosciamo più o meno tutti il Bitcoin, essendo una valuta virtuale non regolamentata permette di aggirare controlli di capitale o restrizioni geografiche.

I Bitcoin possono essere acquistati, oltre che su piattaforme di ForEx come eToro per esclusivo lucro, anche su siti di acquisto vero a livello locale come ad esempio LocalBitcoins.com.

La strategia da mettere in pratica ha due varianti che prevedono l’acquisto di Bitcoins con moneta reale e successivamente:

  1. Usare i Bitcoins per acquistare beni o servizi online.
  2. Usare i Bitcoins per pagare sé stessi tramite un merchant account come BitPay o CoinBase, che provvederà a depositare sul vostro conto bancario l’equivalente in valuta reale.

Non raccomanderei mai di usare i Bitcoins a causa della forte precarietà del tasso di cambio, a meno che non sappiate bene cosa state facendo, ma se proprio volete buttarvi nella mischia almeno documentatevi prima.

BONIFICO BANCARIO DIRETTO

È il metodo più diffuso senza dubbio, che in molti casi può risultare costoso e sconveniente, sopratutto se non disponete del banking online. Tutti i bonifici, SEPA e non, vengono monitorati dai paesi di partenza e destinazione per il controllo anti-evasione o riciclo, può quindi anche risultare rischioso in base a com’è strutturato il vostro sistema offshore. Se questo è il vostro metodo, posso solo consigliare di aprire un conto con la banca che offre bonifici gratuiti o meno costosi possibile.

CONTANTI

Può sembrare strano, ma se viaggiate spesso questo metodo di movimentazione funziona piuttosto bene. In casi estremi, come ad esempio del reddito non dichiarato, il trasporto a mano è l’unica soluzione sicura che avete. È importante tenere presente che in moltissimi paesi, all’ingresso, è obbligatorio dichiarare contanti che superino il totale di 10.000€/$/£ a persona.

MERCHANT ACCOUNT

Usare un merchant account (tecnicamente un conto bancario per venditori) per trasferire denaro all’internazionale è molto costoso ma potrebbe essere molto utile in alcune circostanze. Ad esempio, se avete un conto bancario aziendale offshore non dichiarato e volete trasferire lì dei fondi, è ovvio che un bonifico o Western Union non vi saranno di aiuto. Portare in viaggio i contanti è troppo scomodo e richiede troppo tempo. A questo punto entra in gioco il merchant account: potete aprirne uno per la vostra società offshore e collegarlo al suo conto bancario. Quello che segue altro non è che la classica “fattura falsa” che farete a vostro nome e che pagherete tramite il merchant account. Se avete strutturato il tutto per bene, un movimento del genere non lascerà tracce. Questo metodo, oltre ad essere illegale, è da considerarsi come ultima spiaggia, anche perché può risultare parecchio costoso: in genere il 2-3% di commissioni più eventuali tariffe mensili per il mantenimento del merchant account.

CARTA DI DEBITO/PREPAGATA

Usare carte di debito o prepagate per spostare i vostri soldi è un metodo abbastanza immediato. L’importante è che voi o una persona di cui vi fidate sia presente nel paese di destinazione, quindi semplicemente ritirare il contante da un bancomat/ATM con la carta in questione e depositare localmente il denaro. Potete anche fornire una carta prepagata ad una persona fidata alla quale invierete il denaro caricando la carta stessa con la somma da trasferire, che verrà poi ritirata da un bancomat/ATM.

Ad esempio, se vivete in Indonesia e la vostra banca è in Italia, potete usare una debit/prepagata per ritirare il contante da un bancomat per usarlo o depositarlo in un conto locale. Come se foste in viaggio.

RISORSE ESTERNE

  • Registrati su TransferWise.com e potrai effettuare gratis il tuo primo trasferimento.
  • eToro: La più grande rete al mondo di social trading e investimenti.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...